SISTRI: SOPPRESSIONE DEL SISTEMA
 Il Decreto-legge “Semplificazioni” (Decreto-legge 14 dicembre 2018, n. 135, recante: “Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione” (G.U. Serie Generale n. 290 del 14.12.2018) prevede la soppressione del SISTRI a partire dal 1° gennaio 2019. Da tale data sono quindi abrogati gli obblighi di iscrizione a SISTRI e di versamento del contributo annuale.
La norma stabilisce che, fino a quando non diventerà operativo un nuovo sistema digitale di tracciabilità dei rifiuti, le imprese devono garantire la tracciabilità dei rifiuti continuando  negli adempimenti già in essere :

·  Compilazione dei registri di carico e scarico,

·  Formulari per il trasporto

·   MUD.