Normativa:
Il datore di lavoro assicura che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza.
(D.Lgs. 81/08 articolo 37 comma 1 e Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011)

FORMAZIONE GENERALE

Con riferimento alla lettera a) del comma 1 dell’articolo 37 del D.Lgs. n. 81/08, la durata del modulo generale non deve essere inferiore alle 4 ore e deve essere dedicata alla presentazione dei concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro.

FORMAZIONE SPECIFICA

Con riferimento alla lettera b) del comma 1 e al comma 3 dell’articolo 37 del D.Lgs. n. 81/08, la formazione deve avere durata minima di 4, 8 o 12 ore, in funzione dei rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda. Il personale di nuova assunzione deve essere avviato ai rispettivi corsi di formazione anteriormente o, se ciò non risulta possibile, contestualmente all’assunzione. Il relativo percorso formativo deve essere completato entro e non oltre 60 giorni dalla assunzione.

ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO

I percorsi formativi sono articolati in moduli associati a tre differenti livelli di rischio: Per identificare il livello di rischio verificare l’allegato II dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

|||::
Via Nobili Pastorio, 2 46043 Castiglione delle Stiviere MN
Iscriviti o richiedi informazioni

Iscriviti o richiedi informazioni

Compila il form per richiedere informazioni oppure iscriverti all'evento.
(indicare le informazioni riguardo i partecipanti e il convegno/corso a cui si è interessati)