Normativa:
Casi in cui è consentito lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dei rischi (art. 34 D.Lgs.81/08)
1. Aziende artigiane e industriali (1)………..fino a 30 lavoratori
2. Aziende agricole e zootecniche……………fino a 30 lavoratori
3. Aziende della pesca……………………………fino a 20 lavoratori
4. Altre aziende …………………………………….fino a 200 lavoratori (1)

Escluse le aziende industriali di cui all’art. 1 del decreto del Presidente della Repubblica 17 maggio 1988, n. 175, e successive modifiche, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica ai sensi degli articoli 4 e 6 del decreto stesso, le centrali termoelettriche, gli impianti ed i laboratori nucleari, le aziende estrattive e altre attività minerarie, le aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni, le strutture di ricovero e cura sia pubbliche sia private.
(D.Lgs. 81/08 allegato II)

Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell’articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

Il percorso formativo contempla corsi di formazione per Datori di lavoro che svolgono il ruolo di RSPP per una durata minima di 16 ore e massima di 48 ore, in funzione della natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro, delle modalità di organizzazione del lavoro e delle attività lavorative svolte.

ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO

RSPP DATORI DI LAVORO- AZIENDE A RISCHIO BASSO 16 ORE
RSPP DATORI DI LAVORO- AZIENDE A RISCHIO MEDIO 32 ORE
RSPP DATORI DI LAVORO- AZIENDE A RISCHIO ALTO 48 ORE

|||::
Via Nobili Pastorio, 2 46043 Castiglione delle Stiviere MN
Iscriviti o richiedi informazioni

Iscriviti o richiedi informazioni

Compila il form per richiedere informazioni oppure iscriverti all'evento.
(indicare le informazioni riguardo i partecipanti e il convegno/corso a cui si è interessati)